Varazze, Domenica 12/11/2017

Avvio della seconda edizione del Trofeo Invernale Varazze, campionato a tempo compensato aperto a tutte le derive (escluso Optimist).
Quest’anno partecipazione di Laser, Snipe, FD e Dinghy Classico 12’.

Prima prova con partenza alle 11:25 in condizioni favorevoli con vento di 7 m/s da 150°, sebbene accompagnato da un’onda di 1,20m di corto periodo che ha costretto due concorrenti alla scuffia.
Partenza in gruppo da cui si distaccano presto con un buon passo l’FD 1184 di Carriere Roberto di LNI Pavia e lo Snipe 2876 di Pedone Alberto ed Edoardo, della ASD Mirage Windsurfing.
L’FD non issa lo spi (gli costerà caro!) e copre il percorso a bastone con boa di disimpegno al primo posto in 29’ e 41” in tempo reale, seguito dallo Snipe a 1’ e 9” in reale e dal Laser Radial 178961 dell’ottimo Lometti Giorgio della 423-15-C V ORTA a soli 7” in reale dallo Snipe.

In tempo Compensato, calcolato con i numeri di Portsmouth, l’FD scende al sesto posto e Cospito Tommaso di LNI Albisola su Laser Radial 178961 si aggiudica la terza piazza. La seconda prova parte alle 12:25, con vento di 5 m/s sempre da 150° e con onda cresciuta fino a 1,5-1,7 m, sempre di corto periodo. Questa volta lo Snipe di Pedone si aggiudica la prima piazza sia in tempo reale che compensato, seguito a 55” da Lometti su Laser Std e da Carriere su FD a soli 5” che, anche in questa prova non issa lo spi e complice qualche “complicata manovra” a bordo, giung solo settimo in tempo compensato, cedendo la terza piazza in tempo compensato al Laser Standard di Rasero Marco del DGV della LNI di Chiavari.

La Classifica combinata vede in testa Pedone su Snipe con due primi posti, seguito da Lometti con 2 secondi posti e da Rasero con un 4° ed un 3° posto. In difficoltà il Dinghy 12’ di Oderigo Luigi che chiude la prima prova con un buon 7°, ma nella seconda rompe la drizza ed è costretto a ritirarsi.
Prossima prova il 10/12/2017, prima della pausa natalizia.